Project Description

/dettagli

Per impianto di rivelazione incendi si intende quella serie di componenti degli impianti di allarme incendio in grado di rilevare e segnalare la presenza di un incendio all’interno di un edificio o altra infrastruttura.

Un dispositivo di rivelazione fumi e incendi è tipicamente costituito da apparecchiature elettroniche che rilevano la presenza di fumi, di fiamme, di gas, di variazioni di calore o di un principio di incendio in base ai fenomeni fisici connessi allo sviluppo dell’incendio nel locale.

Le tipologia dei più moderni sistemi di rivelazioni prevede:

– la rivelazione del fumo (puntiforme o lineare)
– la rivelazione di calore
la rilevatore di gas
– la rivelazione di fiamma con sensori UV/IR
– rivelatori a cavo termosensibili
– rilevatori di scintilla
– rivelatori a campionamento d’aria
– sistemi di rivelazione speciale

Importante perché un impianto di rivelazione incendi sia efficiente è che abbia il segnale dalla centrale d’allarme correttamente e prontamente predisposto per attivare quanto prima un’azione di controllo; la semplice rivelazione del focolaio se non seguita da una sequenza di segnalazioni in grado di raggiungere un’organizzazione o del personale addestrato in grado di intervenire rischia di tramutarsi in un’inutile dispendio di risorse.

CASTAGNA ANTINCENDI ha sviluppato una gamma di sistemi e prodotti che risponde a tutte le?diverse esigenze dell’ambiente da proteggere.

In base alle necessità possono essere progettati fondamentalmente due tipi di impianti di rivelazione incendi, che si differenziano tra loro per configurazione e collegamenti.

Vi sono gli impianti di rivelazione incendio convenzionali a zone. La semplicità d’uso e di programmazione li fanno la scelta ideale per tutte le piccole-medie installazioni dove la rapidità di programmazione e di installazione sono determinanti.

Più elaborati invece sono gli impianti di rivelazione incendio indirizzati, sono composti da rivelatori e altri dispositivi di tipo indirizzato che vengono collegati su specifiche linee di rivelazione delle centrali indirizzate. Queste linee sono chiamate “loop”, il vantaggio di questo tipo di impianto di rivelazione è che ad ogni dispositivo collegato sul loop viene associato un proprio indirizzo che lo identifica e che utilizza per comunicare con la centrale.

/applicazioni

Protezione di complessi industriali, logistiche, centri commerciali, aree residenziali, uffici, ospedali, alberghi, ed ogni attività in cui sia richiesto almeno un sistema di rivelazione o segnalazione incendi.

/i vantaggi

  • la rivelazione del fumo (puntiforme o lineare)

  • la rivelazione di calore

  • la rilevatore di gas

  • la rivelazione di fiamma con sensori UV/IR

  • rivelatori a cavo termosensibili

  • rilevatori di scintilla

  • rivelatori a campionamento d’aria

  • sistemi di rivelazione speciale

Richiedi un preventivo

/i vantaggi

  • la rivelazione del fumo (puntiforme o lineare)

  • la rivelazione di calore

  • la rilevatore di gas

  • la rivelazione di fiamma con sensori UV/IR

  • rivelatori a cavo termosensibili

  • rilevatori di scintilla

  • rivelatori a campionamento d’aria

  • sistemi di rivelazione speciale

/dettagli

Per impianto di rivelazione incendi si intende quella serie di componenti degli impianti di allarme incendio in grado di rilevare e segnalare la presenza di un incendio all’interno di un edificio o altra infrastruttura.

Un dispositivo di rivelazione fumi e incendi è tipicamente costituito da apparecchiature elettroniche che rilevano la presenza di fumi, di fiamme, di gas, di variazioni di calore o di un principio di incendio in base ai fenomeni fisici connessi allo sviluppo dell’incendio nel locale.

Le tipologia dei più moderni sistemi di rivelazioni prevede:

– la rivelazione del fumo (puntiforme o lineare)
– la rivelazione di calore
la rilevatore di gas
– la rivelazione di fiamma con sensori UV/IR
– rivelatori a cavo termosensibili
– rilevatori di scintilla
– rivelatori a campionamento d’aria
– sistemi di rivelazione speciale

Importante perché un impianto di rivelazione incendi sia efficiente è che abbia il segnale dalla centrale d’allarme correttamente e prontamente predisposto per attivare quanto prima un’azione di controllo; la semplice rivelazione del focolaio se non seguita da una sequenza di segnalazioni in grado di raggiungere un’organizzazione o del personale addestrato in grado di intervenire rischia di tramutarsi in un’inutile dispendio di risorse.

?CASTAGNA ANTINCENDI ha sviluppato una gamma di sistemi e prodotti che risponde a tutte le ?diverse esigenze dell’ambiente da proteggere.

In base alle necessità possono essere progettati fondamentalmente due tipi di impianti di rivelazione incendi, che si differenziano tra loro per configurazione e collegamenti.

Vi sono gli impianti di rivelazione incendio convenzionali a zone. La semplicità d’uso e di programmazione li fanno la scelta ideale per tutte le piccole-medie installazioni dove la rapidità di programmazione e di installazione sono determinanti.

Più elaborati invece sono gli impianti di rivelazione incendio indirizzati, sono composti da rivelatori e altri dispositivi di tipo indirizzato che vengono collegati su specifiche linee di rivelazione delle centrali indirizzate. Queste linee sono chiamate “loop”, il vantaggio di questo tipo di impianto di rivelazione è che ad ogni dispositivo collegato sul loop viene associato un proprio indirizzo che lo identifica e che utilizza per comunicare con la centrale.

/applicazioni

Protezione di complessi industriali, logistiche, centri commerciali, aree residenziali, uffici, ospedali, alberghi, ed ogni attività in cui sia richiesto almeno un sistema di rivelazione o segnalazione incendi.

Richiedi un preventivo

Rete di Idranti

Gas Inerte

Gas Chimico